Escursioni e tracce GPX

Percorsi GPX e Itinerari

Mappe e percorsi per le tue escursioni.
Tracce GPX scaricabili dei luoghi e dei sentieri più affascinanti con consigli tecnici e informazioni storiche.

Piobbico Muracci Vetta del Nerone

Il sentiero si snoda sulla sinistra orografica della Gola dell’infernaccio e passa nei pressi di alcune caratteristiche grotte di Monte Nerone, come la Grotta dei Prosciutti situata, come la antistante Grotta dei Cinque Laghi nel bordo delle verticali pareti che precipitano nella Gola dell’lnfernaccio.
La lunga diagonale in leggera discesa giunge a mezza costa fino al Passo della Madonna, un caratteristico passaggio su roccette dove è incastonata, in una piccola nicchia, una statua della Madonna.

Colluccio Cà Rossara San Cristoforo di Carda

Vicino al caseggiato di San Cristoforo di Carda si erge la chiesa di San Cristoforo di Carda la cui prima costruzione risale attorno all’anno 1000. Questa chiesa ha una storia travagliata, distrutta più volte anche da una frana circostante, venne sempre ricostruita, e oggi risulta aperta al culto.

Apecchio – Monte Bono – San Martino del Piano

L’itinerario si snoda oltrepassando la chiesa S. Martino del Piano, già citata in un documento del 1230 dell’archivio vescovile di Città di Castello. Officiata alcune volte all’anno, è circondata da alcune vecchie case in pietra.
Più a monte è visitabile il Mulino Brincivalli, non più funzionante ma ben restaurato, situato in uno strettissimo meandro del Candigliano.

Da Apecchio a Serravalle di Carda

l sentiero sale rapidamente su calanchi franosi della formazione marnoso-arenacea di origine ed età lontana dai calcari del Monte Nerone. Molto bello il paesaggio dalla Serra della Stretta e del suo suggestivo rudere panoramico.

Da Pianello di Cagli alla chiesa di San Michele Arcangelo di Cerreto

La chiesa di S. Michele Arcangelo di Cerreto, grazie ad un recente restauro, ha mantenuto pressoché inalterata l’originaria struttura, di rustica semplicità, preceduta da un atrio con apertura a capanna, nel quale i pellegrini, all’occorrenza, potevano trovare rifugio dalle intemperie e potevano prepararsi un pasto frugale. L’interno della piccola chiesa è ricco di affreschi, venuti […]

Forra di Pian dell’Acqua (Cupi di Fiamma)

Lunghezza Forra: 2400 mAltitudine massima: 825 mAltitudine minima: 460 mTotale discesa: 4h 30m Scesi alcuni scivoli ci si trova davanti ad una serie di lunghi salti verticali in ambiente aperto. Tra le varie cascate è rimarchevole quella di 70 m. Dopo la sequenza di salti verticali l’ambiente tende ad allargarsi, con pozze alternate a scivoli […]