Risultati della ricerca per: pianello


Jump River e Canyoning

Covder Jump River e Canyoning

Indossando una muta da sub e un caschetto, cammineremo, scenderemo e nuoteremo in sicurezza lungo il letto del fiume, insieme ad una Guida Canyon. Discese semplici ma molto suggestive in un ambiente magico e di rara bellezza. Emozione, avventura e adrenalina ci accompagneranno alla scoperta della montagna e delle sue fresche acque. Adatto a tutti […]


Promozione del territorio

Questo blog è uno strumento per promuovere luoghi e realtà poco conosciute, le bellezze paesaggistiche, naturalistiche e storiche rivolgendosi a tutti gli amanti delle attività all’aria aperta, della speleologia e del trekking urbano. Cosa possiamo fare insieme? Realizzare il pannello fotografico informativo per svelare i segreti della città. Con i qrCode è possibile scaricare tracce […]


Da Pieia al maestoso Arco di Fondarca a Monte Nerone

Un maestoso e bellissimo anfiteatro di roccia con pareti alte fino a 80 metri, molto probabilmente una grande grotta a cui in seguito è crollato il soffitto. Poco sotto la Grotta delle Nottole, dove al suo interno sono stati ritrovati degli importanti manufatti ci accompagnano in un viaggio nell’età del bronzo.


Giro dell’Orrido dei Cupi di Fiamma a Pian dell’Acqua

Panoramica dai Cupi di Fiamma

Itinerario molto interessante, il cui punto più caratteristico ed entusiasmante è una grande spaccatura, chiamata “Orrido”. Camminando sopra i sassi del fiume è possibile entrate tra le due pareti di roccia ed ammirare l’imponente cascata di circa 20 metri scavata nella roccia dallo scorrere delle acque.
Il suggestivo sentiero che in parte segue il greto del torrente si snoda tra piazzole dove in passato erano presenti delle carbonaie utilizzate per trasformare la legna in carbone e attraversa, a mezza costa, una vecchia cava abbandonata.


Giro del Pajar del Diavolo

Pajar del Diavolo

l Pajar del Diavolo, ovvero il pagliaio del diavolo, è un pinnacolo di roccia formatosi grazie all’azione erosiva degli eventi atmosferici. Sito in un ambiente estremamente selvaggio domina la vallata della “Romita” ovvero dell’Eremita, nei pressi di Pianello di Cagli. Ancoraa ben visibili i resti di varie cella eremitiche realizzata con grandi blocchi di pietra.


Il render fotografico

myOutdoor è sempre attento alla promozione del territorio e alle collaborazioni con gli enti di promozione turistica. Possiamo realizzare un pannello fotografico informativo contenente le principali escursioni e informazioni della tua città per guidare i visitatori alla scoperta delle peculiarità del territorio grazie al proprio smartphone. Con i qrCode è possibile scaricare tracce GPX e […]


Grotta delle Tassare a Monte Nerone

Ingresso Grotta delle Tassare

A lungo questa grotta di grande importanza storica, con i suoi 505 metri dichiarati, è stata la terza grotta al mondo per profondità. Il nome stesso dell’ingresso, detto “degli Arditi” è evocativo… A quota -165m è stato rinvenuto lo scheletro di un orso inglobato in un ammasso stalagmitico e a quota -305 un altro scheletro, perfettamente integro, di Ursus Arctos. Ancora oggi la grotta mantiene inalterato il suo fascino.


Giro dei Mulini

Molino Bordoni

Caratteristico sentiero di bassa quota che incontra antichi mulini. Alcuni diroccati o in cattivo stato conservano tuttavia ben visibili le pale, altri in buono stato di conservazione sui quali è possibile entrare.


Forra della Cornacchia

Forra della Cornacchia

L’itinerario percorre l’ampio alveo del torrente salvo inforrarsi decisamente nell’ultima parte. Dopo una serie di basse verticali si giunge alla suggestiva cascata di 45m di particolare pregio paesaggistico soprattutto quando c’è forte scorrimento d’acqua.


Forra Longobarda di Camp d’Ajo

Forra di Camp d'Ajo

Divertente forra il cui toponimo potrebbe derivare dalla radice longobarda *hagi, con il significato di terreno di pascolo riservato di pertinenza del fisco regio. Recenti studi hanno dimostrato come tutto il territorio di Monte Nerone fosse sottoposto al controllo longobardo, Oggi Camp d’Ajo è una interessante forra con cascate che sfiorano i 40 metri.